AUTUN - BALAAM E L'ANGELO / BALAAM ET L'ANGE

Pubblicato il da romanicofranc

Balaam 1

"Il profeta Balaam con l'asina e l'Angelo". Autun, Cathedrale Saint-Lazare, sguancio sinistro. Questo soggetto è stato molto rappresentato durante tutto il medioevo in Francia (Saulieu), Italia (Parma, Benedetto Antelami) e altrove.  A partire dal cinquecente la sua fortuna diminuisce, ma artisti come Rembrandt lo hanno rappresentato.  Nel caratteristico stile di Gislabertus (1125-30 circa), vi si narra la storia contenuta nel libro dei Numeri di questo vate pagano che,  mandato in ricognizione dal re di Moab Balak per maledire Israele, sale sull'asinella e, nel cammino, si trova la strada sbarrata da un Angelo che gli  impedisce di proseguire ma che viene visto solo dall'asina, che a sua volta si rifiuta di proseguire. Il profeta la punisce duramente, ma l'animale riceve il dono miracoloso della parola e si lamenta del trattamento subito. A questo punto, a Balaam è concesso di vedere l'Angelo, il quale gli rivela che la sola presenza dell'asina gli ha impedito di ucciderlo. Balaam si pente, ma l'Angelo gli ordina di proseguire il cammino e di diventare annunciatore di Dio (NM, 22-28).

 

(Français) - Autun, Cathedrale Saint-Lazare, sone gauche. "Le prophette Balaam, l'Ange et l'àne". L'art mèdievale aime ce suject (Saulieu, Parma), qui après le Moyen Age n'a pas eu le mème succes, mais aussi il a etè rèpresentè par des artistes tels que Rembrandt. Dans le style de Gislabertus (1125-30), on y narre l'histoire du Prophete Ballam (NM 22,28), un prophete paien, qui, mandè par son roi Balak pour lancer une maledition contre Israel. Il monte sur son àne, mais, dans le cours de la route, il y a un Ange qui l'empeche de pursuivre son chemin, mais cet Ange est vu seulement par la bète, qui rèfuse de pursuivre le chemin. Le prophete la batte, mais elle receve le miracle de l'usage de la parole, et elle se lamente pour ètre battèe. Au prophete est permis de voire l'Ange, lequel lui rèvele que la seule presence de la bète lui a sauvè la vie. Balaam se répente, mais l'Ange lui dit de pursuivre son chemin et il dèvient annonciateur de Dieu.

Per essere informato degli ultimi articoli, iscriviti:
Commenta il post